Castellarte Festival Internazionale di Artisti In Strada

Scrivere di Antonella Russoniello mi risulta estremamente facile e anche difficile. Non è un enigma amletico ma è semplicemente una difficoltà ed un piacere dettato dai tanti anni di vicinanza e collaborazione che hanno travalicato il delicato ruolo di unico responsabile dell’ufficio stampa del Festival Castellarte. Quindici anni di lavoro condiviso, di obiettivi programmati, di progetti realizzati e, talvolta, fantasticati insieme. Quindi un lavoro ampio e senza confini che ha messo a nudo tutta la sua passione per le cose che fa e sa fare con grande professionalità e coinvolgimento. Antonella sa penetrare nell’animo del lettore e trasmettere l’essenza del messaggio privandolo di quei fronzoli che tolgono verità e privano l’immaginazione. Dovessimo ricominciare il nostro amato festival sarebbe sempre lei in prima fila ad arringare proposte e sollecitare soluzioni. Ha saputo, in tutti questi anni, dare un eccellente supporto culturale all’evento, proponendo momenti di riflessioni e dibattiti con esponenti del mondo del giornalismo, del cinema, del teatro e della musica. La sua” penna” ha un’anima che sa delineare il profilo di chi si affida nelle sue mani, infatti ha saputo trasferire l’essenza della nostro modo di essere Associazione con una veridicità a dir poco sorprendente. Ha elaborato per l’Associazione Castellarte book informativi che hanno espresso tutta l’anima del nostro operato e tutto ciò è rimasto negli annali del Festival Castellarte. Dunque una risorsa che, come già ribadito, travalica i confini del suo compito per poi sfociare in ricchezza culturale ed umana. Maria Pia Di Nardo Associazione Castellarte
2019-01-30T14:21:55+00:00