oasiConsumatori alla riscossa con O.A.S.I., uno strumento concreto per combattere il carovita con gli acquisti solidali
Dopo questo mesto Natale di recessione, un gruppo di cittadini irpini ha deciso di associarsi per attivarsi concretamente e combattere l’aumento ingiustificato dei prezzi.

Si è perciò costituita ad Avellino O.A.S.I. Organizzazione Acquisti Solidali Irpini; l’associazione – nata su iniziativa di Generoso Testa, responsabile del Movimento Difesa del Cittadino, della giornalista Antonella Russoniello e di Fabio Dello Russo – col patrocinio del Comune di Avellino – Assessorato alle politiche sociali – nasce per dare risposte alla richiesta dei consumatori per l’acquisto di beni di prima necessità con prezzi confacenti alle possibilità di spesa delle famiglie.

Da anni infatti i prezzi aumentano e, nella definizione del prezzo finito, si riscontrano voci di costo che, nel modo opportuno, potrebbero essere risparmiate.

Lo strumento scelto da O.A.S.I. è quello dell’acquisto diretto dei consumatori presso i produttori, come già da tempo praticato da analoghe associazioni nel Nord Italia, in grado di realizzare vari vantaggi. Il prezzo, innanzitutto, viene alleggerito dei costi inerenti l’intermediazione e dei costi di trasporto; le aziende scelte, infatti, hanno sede nella provincia di Avellino o, al massimo, in Campania. Ciò permette di valorizzare il prodotto locale, non sempre presente nei supermercati, e, al tempo stesso, di abbattere l’impatto del trasporto su gomma dal momento che il tragitto dal produttore al consumatore è sensibilmente più breve di quello percorso dalle merci che arrivano nei supermercati.

Gli attori principali del progetto O.A.S.I sono i cittadini e le aziende; i primi si raggruppano in una organizzazione non lucrativa dove decidere democraticamente cosa acquistare e da chi, le seconde avranno la possibilità di essere valorizzate e di interloquire direttamente con i consumatori rafforzando il rapporto di fiducia ed apprezzamento reciproco.

O.A.S.I., naturalmente, si riserva il diritto di scegliere le aziende fornitrici in base ad una serie di criteri e documenti relativi all’attività svolta a garanzia dei consumatori, le aziende, inoltre, saranno soggette, previ accordi precedenti, a visite periodiche da parte dei consumatori che ne facessero richiesta.
I cittadini e le aziende che volessero maggiori informazioni possono consultare il sito www.oasi.av.it, recarsi presso la sede associativa sita presso gli uffici MDC Avellino, in via Carlo del Balzo n. 17 o telefonare al 3409402486.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *