Sabato 17 e domenica 18 luglio, alle 19,30, presso l’Arcibasilica paleocristiana della SS. Annunziata si svolgerà la IV edizione del “Premio Prata 2010”. Due serate per premiare gli autori ritenuti più rilevanti dalla giuria del Premio che, però, ha anche il compito di individuare, tra le figure eminenti nei vari ambiti della società, gli “Ambasciatori della Valle del Sabato”, cui idealmente affidare il compito di promuovere le bellezze di queste contrade nei rispettivi campi di attività.
La prima serata sarà presentata dal giornalista di Rai 1 Gigi Marzullo. Il “Premio speciale della Giuria” andrà all’autrice de “La janara” Licia Giaquinto mentre i “Premi della parola” saranno assegnati a: Marco Ciriello, Emilia Bersabea Cirillo e Gaetano Troisi.
Saranno nominati “Ambasciatori della Valle del Sabato”: il Gen. Luigi Semente (Ambasciatore di Prata P.U.); il prof. Francesco d’Episcopo  (Ambasciatore della Cultura); l’archeologa Lucia Portoghesi (Ambasciatore dell’Archeologia); il magistrato e scrittore Gennaro Iannarone (Ambasciatore della Legalità); il giornalista Aldo Balestra (Ambasciatore della Comunicazione) e il poeta e saggista Giuseppe Iuliano (Ambasciatore della Poesia).
Durante la serata spazio alla musica ed al teatro con l’Enzo Orefice Trio, i Pratola Folk e l’attore Salvatore Mazza.
Domenica 18 luglio la conduzione della serata sarà affidata a Stefania Marotti. Il programma si aprirà con “Lampioni”, reading-concerto con Domenico Cipriano, Paolo Godas, Carmine Cataldo e Fabio Lauria. Seguirà la premiazione degli “Autori della Valle Opera prima 2010. Premio Maria Luisa Ripa” che sarà assegnato a Crescenzo Fabrizio per la narrativa e ad Annamaria Renna per la poesia.
Sarà poi la volta delle nomine ad “Ambasciatori della Valle del Sabato” che saranno assegnate a:. Sabino Accomando, Direttore dell’Istituto di Scienze Religiose Moscati di Avellino (Ambasciatore della Filosofia e dell’Antropologia); Vincenzo Dente, ricercatore (Ambasciatore della Musica); Gianni dell’Aquila, storico dell’arte (Ambasciatore dell’Arte) e alla scrittrice Andreina Scaglione (Ambasciatore del Sociale).
La giuria, dedicata ad Antonio D’Alessio, è composta da: Vincenzo D’Alessio, Paolo Saggese, Paolino Marotta, Faustino De Palma, Alessandro Di Napoli, Paolo Speranza, Raffaele Della Fera, Fiorentino Pietro Giovino, Cosimo Caputo, Monia Gaita e Rossella Luongo. Presidente onorario della Giuria è il prof. Felice Casucci dell’Università del Sannio.
Il Premio è organizzato dall’Associazione Premio Prata, che ne cura anche la direzione artistica, in collaborazione con: Monte dei Paschi di Siena, Regione Campania, Provincia di Avellino, Comune di Prata P.U., Proloco di Prata P.U. Ideatrice e presidente del Premio la scrittrice e poetessa Antonietta Gnerre.
Collaborano artisticamente: Fondazione Gerardino Romano – Telese Terme, Quaderni di Cinema Sud, AG Spettacoli e Cultura, Centro di Documentazione Poesia del Sud, Circolo Letterario Anastasiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *